La SPI

La Società Paleontologica Italiana (SPI) è stata istituita nel 1947 presso il Museo Civico di Storia Naturale di Milano.
La SPI è una libera associazione culturale, democratica, apartitica e non lucrativa che opera per il progresso della Paleontologia.
Attenta a ogni aspetto scientifico ed applicativo di questo straordinario ramo della storia naturale, la SPI promuove collaborazioni concrete tra istituzioni e privati interessati a livello professionale o amatoriale, nazionale e internazionale.

Il BSPI

Il Bollettino della Società Paleontologica Italiana (BSPI) è una rivista scientifica internazionale peer reviewed fondata da Eugenia Montanaro Gallitelli nel 1960. Il BSPI è la rivista della Società Paleontologica Italiana che viene distribuita gratuitamente ai Soci in formato cartaceo o digitale. Il BSPI pubblica lavori originali di ampio interesse internazionale riguardanti diversi aspetti della paleontologia. Ogni volume, annuale, è composto di tre fascicoli. Il BSPI ha sede presso il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche, Università di Modena e Reggio Emilia. Il BSPI supporta l’open access.

The Bollettino della Società Paleontologica Italiana (BSPI) is an International peer-reviewed journal founded in 1960 by Eugenia Montanaro Gallitelli, Professor of Paleontology at the University of Modena, Italy. The BSPI is the journal of the Società Paleontologica Italiana and covers a wide variety of paleontological subjects of broad international interest. The BSPI is published both in digital and paper format with a frequency of three issues per year. It is hosted by the Department of Chemical and Geological Sciences of the University of Modena and Reggio Emilia. The BSPI supports open access.

Impact Factor 2021: 1.595

Five-year Impact Factor: 1.804

Sostienici!

La SPI è una libera associazione culturale, democratica, apartitica e non lucrativa che opera per il progresso della Paleontologia in Italia e vive grazie alle vostre donazioni.

Attraverso una piccola donazione potrai ricevere direttamente a casa tua, senza costi di spedizione, gadgets unici della SPI, da una semplice T-shirt al ben più prezioso volume PaleoArte, un imperdibile catalogo che raccoglie 59 opere paleoartistiche prodotte da 23 autori diversi!

Il nostro catalogo è in costante aggiornamento!

Le donazioni ricevute da parte dei soci e da tutti coloro che intenderanno contribuire, ci permetteranno di continuare a sostenere le nostre attività, promuovere la diffusione della cultura paleontologica in Italia, gestire e tutelare il patrimonio paleontologico e soprattutto sostenere le ricerche dei giovani paleontologi della SPI.

Studiare Paleontologia oggi

Su suggerimento del PaiP, la Società Paleontologica Italiana ha avviato una raccolta dati all’interno dei corsi di laurea oggi esistenti sul territorio italiano.
Uno dei primi obiettivi della raccolta dati è quello di fornire una panoramica delle offerte formative dei diversi Atenei che possa essere di utilità per i giovani che vogliano intraprendere studi paleontologici in Italia, con la creazione di un elenco dei corsi di laurea.
Per l’anno 2020-21 l’offerta disponibile comprende un totale di 48 corsi di Laurea Triennali e 45 corsi di Laurea Magistrali distribuiti su tutto il territorio nazionale.